09 Gennaio 2019

Spirulina

Poiché le proprietà nutrizionali dell’alga spirulina sono davvero eccezionali, i suoi benefici non possono che esserlo allo stesso modo. Questa super-alga è particolarmente ricca di biliproteine, ovvero proteine vegetali che sono state predigerite dalla stessa pianta e che, grazie a ciò, permettono una migliore assimilazione da parte dell’organismo umano.

Vi sono presenti anche molte vitamine, tra cui quelle dei gruppi A e B, il betacarotene, la vitamina K e la vitamina E. Contiene anche acidi grassi essenziali, Omega3 e Omega6, minerali come il ferro e preziosi oligoelementi che aiutano il generale benessere psicofisico. È una fonte abbondante di antiossidanti e pigmenti depurativi. È inoltre ricca di potassio e povera di sodio.

La ricca concentrazione di minerali basici, la fa annoverare tra gli “alimenti alcalini”, cioè in grado di contribuire a mantenere l’equilibrio acido-base rendendo più alcalini i tessuti.

Alcune indicazioni

Come per tutti gli integratori, eventuali controindicazioni sono imputabili solo a un sovradosaggio, o a condizioni dell’organismo non adatte all’assunzione di determinate sostanze. È bene infatti sottolineare che se consumata correttamente, nelle giuste dosi e secondo quanto indicato sulla confezione, l’alga spirulina non crea particolari problemi, anzi, ci aiuta a stare meglio.

In presenza di patologie, prima dell’assunzione va consultato il proprio medico.

È sconsigliata infine l’assunzione di spirulina da parte di donne in gravidanza o in fase di allattamento, se non dopo il parere del medico.