04 Aprile 2019

Spirulina, sport e amminoacidi

Spirulina e sport vanno perfettamente a braccetto. È un connubio molto interessante, in quanto la spirulina è una vera risorsa per gli sportivi!

Una sorprendente fonte di energia, che non solo consente di muoverci e svolgere meglio ogni attività quotidiana – non solo motoria e sportiva – ma aumenta anche in maniera bilanciata la concentrazione e la resistenza alla fatica del nostro corpo, riducendo lo spreco di energia. Il risultato sono prestazioni fisiche e intellettuali decisamente più brillanti ed efficienti.

Non a caso si parla di “super-food” per il profilo nutrizionale dell’alga spirulina, di gran lunga superiore e anche più completo rispetto a tanti altri alimenti, che solitamente fanno parte della nostra dieta, come uova, carne, cereali o vegetali.

Spirulina e sport: studi scientifici

Fino ad aprile del 2020 gli articoli che trattavano i benefici dell’alga spirulina per gli sportivi si basavano su una supposizione. Questa metteva semplicemente in correlazione gli alti valori nutrizionali della spirulina e l’alto fabbisogno energetico delle persone che praticano sport. Per deduzione si arrivava alla conclusione che la spirulina in contesto di allenamento sportivo apporta dei benefici.

Ora possiamo confermare questa teoria grazie allo studio scientifico effettuato dall’Università Pernambuco, Brasile. Lo studio prende in esame la somministrazione di Spirulina Plantesis per un periodo di 8 settimane in un contesto di allenamento fisico ad alta intensità.

This study is the first to demonstrate the use of Spirulina platensis in the context of physical training (high-intensity exercise) since it is effective in improving the performance and reducing muscle damage, oxidative stress, and inflammation.

La ricerca dimostra dunque la piena efficacia dell’alga spirulina nel migliorare le prestazioni, ridurre i danni muscolari, lo stress ossidativo e l’infiammazione.

Più energia e una scorta di vitamine

La spirulina offre molteplici benefici e uno di questi è la sua azione stimolante sul sistema immunitario, che risulta rigenerato e rafforzato, insieme a un’azione antiossidante contro i radicali liberi. Con un vantaggio anche delle performance sportive.

L’assunzione di spirulina, infatti, è consigliata a chi è sotto stress, a chi fa molta attività motoria e anche in caso di carenze nutrizionali. In particolare, per chi fa sport, il fatto che la il 60/70% della sua composizione sia costituita da proteine è fondamentale per dare vigore ai muscoli prima e dopo l’allenamento. Il suo completo apporto vitaminico, insieme alla presenza di calcio, esercita inoltre una buona azione terapeutica.

Con la spirulina, magnesio, ferro e acido folico vanno a integrare le eventuali carenze presenti nel nostro organismo, specialmente quando si è sottoposti a maggiore stress fisico e psicologico. Stessa cosa, infine, può dirsi per l’apporto di Omega 3 e Omega 6 preziosi per il nostro organismo.

Ottima fonte di amminoacidi essenziali

A differenze degli altri alimenti d’origine vegetale, nell’alga spirulina ci sono tutti gli amminoacidi essenziali, fondamentali, perché il nostro corpo non è in grado di fabbricarli. Gli amminoacidi essenziali sono: fenilalanina, isoleucina, leucina, lisina, metionina, treonina, triptofano e valina.

Perché gli amminoacidi sono così importanti? Servono per “costruire” le proteine, che a loro volta sono necessarie per il processo di rinnovamento cellulare dei muscoli e, in generale, dell’organismo.

Ecco perché chi fa sport trae giovamento dal consumo di alga spirulina. La dose consigliata è di 3 grammi al giorno, per qualche mese, alternando dei periodi di pausa. Per gli sportivi è certamente più comoda l’integrazione in compresse. Visita il nostro shop online.